6.jpg

CONDIZIONI GENERALI
DI TRASPORTO

ABBREVIAZIONI - DEFINIZIONI


Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita di Air Corporate, i termini con la lettera maiuscola
avranno il significato di seguito indicato:


AC: Air Corporate S.r.l. a socio unico, società, con sede legale con sede legale in
Monza (MB), Via Valosa di sopra 9, C.F. 08115820154 - P.IVA
02987430234, iscritta al Registro delle Imprese di Monza Brianza Lodi
Milano al n. 2607838.


Account Utente: account personale di titolarità dell’Utente che consente a quest’ultimo di
usufruire dei servizi di trasporto specificamente indicati nelle Condizioni
General d’Uso del Sito;


Aeromobile: si intende ogni macchina destinata al trasporto per aria di persone. Le
distinzioni degli aeromobili, secondo le loro caratteristiche tecniche e
secondo il loro impiego, sono stabilite dall'ENAC con propri regolamenti e,
comunque, dalla normativa speciale in materia.


Animali: animali di piccola taglia al seguito del cliente, che possono viaggiare in
cabina in un contenitore adeguato con fondo impermeabile e
assorbente, delle misure massime indicate da AC.


APP: applicazione per dispositivi mobili.

Bagaglio: è costituito dagli oggetti, effetti personali ed altri beni in possesso del
cliente, che lo stesso può indossare, utilizzare o di cui, comunque,
necessiti per conforto od utilità in relazione al viaggio, e che AC si
impegna a trasportare insieme con il cliente stesso, a titolo di
obbligazione accessoria al contratto di trasporto di persona. Si considera
bagaglio anche l’animale al seguito del cliente. Eccetto quando
diversamente specificato, il termine Bagaglio comprende sia il Bagaglio
in custodia ad AC sia il Bagaglio in cabina, come definiti più avanti.
Bagaglio in custodia AC: è il bagaglio o l’animale al seguito del cliente dato in custodia ad AC per
il trasporto.


Bagaglio in cabina: è qualsiasi bagaglio o animale al seguito del cliente diverso da quello in
custodia ad AC, che viene, quindi, trasportato in cabina.

Cliente: è qualsiasi persona fisica, non facente parte dell’equipaggio di condotta
o di cabina del volo considerato, trasportata o da trasportare su di un
aeromobile con il consenso di AC, normalmente a fronte del pagamento
anticipato di un corrispettivo.


CGT: Condizioni Generali di Trasporto.


CGU: Condizioni Generali d’Uso del Sito.


Consumatore: è il cliente che ha acquistato il servizio per il trasporto aereo.


Convenzione: si intende la Convenzione di Montreal 1999.


Normativa applicabile: per normativa applicabile si intendono tutte le norme di volta in volta
applicabili al trasporto aereo. Tali norme costituiscono parte integrante
del contratto di trasporto aereo e sono soggette a modifiche nel tempo
da parte dell’organo legislativo e regolamentare di volta in volta
competente.


Ricevuta di pagamento: è il documento emesso da AC, o e/o da altri Mandatari Autorizzati, sia
esso in forma elettronica o cartacea, che conferma la conclusione del
contratto di trasporto e legittima la fruizione del servizio.


Servizi/o: indica i servizi di trasporto aereo forniti da AC concordati con
previsione di una data o un periodo di esecuzione specifici.


Tratta: indica ogni singolo segmento nazionale o all’interno della Comunità
Europea di un volo.


Vettore: è il soggetto giuridico che effettua il trasporto aereo

SOMMARIO


ABBREVIAZIONI - DEFINIZIONI ................................................................................................................................... 3
ART.1. Validità e ambito di applicazione ................................................................................................................... 7
ART 2. Premesse ........................................................................................................................................................ 7
ART 3. Acquistare tramite il Sito ................................................................................................................................ 8
ART 4. Acquisti effettuati tramite l’APP ..................................................................................................................... 9
ART 5. Contratto di trasporto – Prenotazione – Ricevuta di pagamento ................................................................ 10
ART 6. Prezzi ........................................................................................................................................................ 1211
ART 7. Modalità di pagamento ............................................................................................................................ 1211
ART 8. Accettazione e imbarco passeggeri .......................................................................................................... 1413
ART 9. Rifiuto e limitazioni del trasporto ............................................................................................................. 1715
ART 10. Assistenze speciali .................................................................................................................................. 1816
ART 11. Bagaglio .................................................................................................................................................. 2018
ART 12. Obblighi in relazione al contenuto del bagaglio ..................................................................................... 2018
ART 13. Animali a bordo ...................................................................................................................................... 2219
ART 14. Ritardi e rinvio del volo .......................................................................................................................... 2320
ART 15. Rimborsi.................................................................................................................................................. 2421
ART 16. Comportamento a bordo ....................................................................................................................... 2421
ART 17. Formalità amministrative ....................................................................................................................... 2623
ART 18. Limiti di responsabilità ........................................................................................................................... 2825
ART 19. Risoluzione alternativa delle controversie – Piattaforma per la risoluzione online delle controversie
(ODR) ................................................................................................................................................................... 2825
ART 20. Modifiche e rinunce ............................................................................................................................... 2825
ART 21. Raccolta e trattamento dei dati personali .............................................................................................. 2926
ART 22. Diritto di recesso .................................................................................................................................... 3027

ART.1. Validità e ambito di applicazione


1.1 Le presenti Condizioni Generali di Trasporto (CGT) disciplinano la vendita di Servizi di trasporto
aereo erogati da AC con propria flotta, tramite il Sito web www.aircorporate.it da parte di Air
Corporate S.r.l. a socio unico, con sede legale in Monza (MB), Via Valosa di sopra 9, C.F.
08115820154 - P.IVA 02987430234, iscritta al Registro delle Imprese di Monza Brianza Lodi Milano
al n. 2607838.


1.2 Le CGT applicabili sono quelle in vigore alla data di invio dell’ordine di acquisto da parte
dell’Utente e sono disponibili in lingua italiana e in lingua inglese. AC si riserva il diritto di
modificare le CGT ogni momento. Eventuali modifiche e/o nuove condizioni saranno in vigore dal
momento della loro pubblicazione sul Sito nella sezione “Condizioni Generali di Trasporto” con
indicazione della versione e della data di aggiornamento. Gli Utenti sono, pertanto, invitati a
consultare con regolarità l’apposita sezione dedicata.


ART 2. Premesse


2.1 L’offerta e la vendita dei Servizi tramite il Sito costituiscono un contratto a distanza disciplinato
dal D.lgs. 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina sul commercio elettronico e, per gli Utenti
che rivestano la qualità di consumatori, dagli artt. 45 e ss. del d.lgs. 6 settembre 2005, n. 206 e
successive modificazioni (“Codice del Consumo”).


2.2 La lingua a disposizione degli Utenti per la conclusione del contratto è l’italiano e la lingua
inglese. Il Servizio Clienti è in grado di comunicare con gli Utenti nella medesima/e lingua/e.


2.3 Per tutto quanto non espressamente disciplinato dalle presenti CGT, trovano applicazione le
disposizioni di cui alle Condizioni Generali d’Uso del Sito, quali, a titolo esemplificativo e non
esaustivo, le disposizioni in materia di diritti di proprietà intellettuale, modifiche del servizio,
specifiche d’uso dell’APP e navigazione sul Sito. Le CGU formano, pertanto, parte integrante del
contratto concluso tra AC e l’Utente e si considerano accettate dall’Utente con l’invio dell’ordine.
AC invita l’Utente a consultare regolarmente le CGU.

ART 3. Acquistare tramite il Sito


3.1 L’acquisto dei Servizi di trasporto aereoereo tramite il Sito è consentito sia a Utenti che rivestano
la qualità di consumatore ai sensi dell’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo, sia a Utenti
che non rivestano tale qualità, a condizione che abbiano compiuto gli anni 18. Al fine di verificare
la sussistenza dell’età minima richiesta dalla legge, AC si riserva il diritto di richiedere il codice
fiscale o altro documento di riconoscimento.

Qualora risulti che l’Utente abbia meno di 18 anni, gli sarà inibita la prosecuzione dell’iter di acquisto

e l’inoltro del relativo ordine. In ogni caso, qualora per qualsiasi motivo, anche di carattere tecnico,

l’ordine di acquisto dovesse essere comunque inviato, esso sarà immediatamente risolto

ai sensi dell’art. 1456 c.c., attesa la sua contrarietà alle Condizioni Generali e/o normativa vigente.

L’Utente sarà prontamente informato tramite mail della cancellazione dell’ordine e,

laddove il pagamento sia già stato eseguito, AC effettuerà il rimborso
dell’Importo Totale Dovuto, costituito dal prezzo d’acquisto dei Servizi, e da ogni altro eventuale
costo aggiuntivo, con le modalità e le tempistiche indicate in relazione alla specifica modalità di
pagamento utilizzata.


3.2 L’acquisto di Servizi è consentito all’Utente titolare di un Account Utente, la cui modalità di
creazione è disponibile all’art. 1 delle CGU. Agli acquisti effettuati dall’Utente si applicano tutte le
previsioni delle presenti CGT, delle CGU, nonché ogni altra informativa e policy presente sul Sito,
ove non espressamente derogate.


3.3 L’Utente registrato garantisce che le informazioni personali fornite durante la procedura di
registrazione al Sito sono complete e veritiere e si impegna a tenere AC indenne e manlevata da
qualsiasi pretesa, danno, obbligo risarcitorio e/o sanzione derivante da o in qualsiasi modo collegata
alla violazione da parte dell’Utente delle regole sulla registrazione al Sito o sulla conservazione delle
credenziali di registrazione.


3.4 AC si riserva il diritto di rifiutare o cancellare ordini che provengano da un Utente:

  • con cui essa abbia in corso un contenzioso legale;

  • che abbia in precedenza violato le presenti CGT e/o le condizioni e/o i termini del contratto

         di acquisto con AC;

  • che sia stato coinvolto in frodi di qualsiasi tipo e, in particolare, in frodi relative a pagamenti

         con carta di credito o altri strumenti di pagamento;

  • che abbia rilasciato dati identificativi falsi, incompleti o comunque inesatti ovvero che non

         abbia inviato tempestivamente ad AC i documenti dalla stessa richiesti nell’ambito della
         procedura di cui all’art. 8.1.1 che segue o che abbia inviato documenti non validi.

  • che non sia in regola con le leggi e i regolamenti e le disposizioni internazionali, soprattutto

         in termini di limitazioni di mobilità, visti, divieti, sanzioni……..

ART 4. Acquisti effettuati tramite l’APP


4.1 L’offerta e la vendita dei servizi personalizzati ed esclusivi è effettuata da AC anche tramite
l’APP. All’offerta e vendita di Servizi da parte di AC tramite l’APP si applicano, per quanto
compatibili, tutte le disposizioni delle presenti Condizioni Generali di trasporto.


4.2 Le Condizioni Generali sono messe a disposizione dell’Utente, prima del download dell’APP, su
Google Play Store e Apple Store e, dopo il download, nella apposita sezione dell’APP denominata
“Informazioni Legali/Condizioni Generali di trasporto”.


4.3 Per creare un Account Utente mediante registrazione all’APP, l’Utente deve compilare l’apposito
modulo e cliccare sul tasto “REGISTRATI”. Nel caso in cui l’Utente abbia già effettuato la
registrazione al Sito e possegga già un Account Utente, potrà accedere ai servizi offerti dall’APP e,
in particolare, effettuare acquisti tramite l’APP, inserendo nel form di log-in le proprie credenziali
di autenticazione.


4.4 Le informazioni sul diritto di recesso e, in particolare, le Istruzioni Tipo sul Recesso e il Modulo
Tipo di Recesso, sono messe a disposizione dell’Utente nell’APP, prima che proceda all’inoltro
dell’ordine di acquisto, alla voce “Diritto di Recesso” all’interno della sezione “Informazioni Legali”,
accessibile anche dalla Scheda Servizio tramite l’apposito link messo a disposizione dell’Utente.

ART 5. Contratto di trasporto – Prenotazione – Ricevuta di pagamento


5.1 Contratto di trasporto.
Il contratto di trasporto aereo aereo viene concluso con la ricezione della Ricevuta di pagamento.


5.2 Prenotazione.


5.2.1 L’acquisto dei Servizi è preceduto dalla prenotazione. In tal caso, AC registrerà la
prenotazione effettuata dal Cliente, dandone conferma, su richiesta del Cliente stesso, con
indicazione del codice di prenotazione. Sarà considerata valida solo la prenotazione che risulti
confermata nel sistema utilizzato da AC per la registrazione delle prenotazioni sui propri voli.
AC non risponde dei danni cagionati dalla mancata o erronea effettuazione di tale registrazione,
qualora ciò non sia ascrivibile a dolo o colpa di AC. Qualora il Cliente non corrisponda il prezzo
del Servizio prima della scadenza del termine previsto, così come specificato da AC al momento
della prenotazione, AC potrà cancellare la prenotazione confermata. 


5.2.2 All’atto della prenotazione verrà generato un preventivo per i Servizi richiesti dal Cliente,
comprensivo di eventuali tasse ed oneri imposti da terzi (diritti aeroportuali ed altri diritti, tasse
o supplementi connessi alla sicurezza, e simili).
Il contratto di trasporto tra AC e il Cliente si concluderà all’atto del pagamento. Il sistema
genererà una Ricevuta di pagamento che dovrà essere esibita all’atto dell’imbarco.


5.3 Ricevuta di pagamento.


5.3.1 Il trasporto del Cliente può avvenire solo dietro esibizione della Ricevuta di pagamento in
formato elettronico o cartaceo. AC potrà richiedere al passeggero di esibire in qualsiasi momento
la Ricevuta di pagamento sino al termine del viaggio.

ART 6. Prezzi


6.1 Il prezzo dei Servizi include le tasse, tra cui l’imposta sui voli passeggeri di cui alla legge n. 134
del 7/8/2012 e tutti gli altri oneri aggiuntivi e supplementi applicabili al trasporto, imposti per legge
o richiesti dalle autorità governative o da altre autorità competenti. Eventuali modifiche del viaggio
successive all’acquisto potrebbero determinare la richiesta di un supplemento.


6.2 Le tasse ed altri oneri aggiuntivi sono pagabili nella valuta del Paese in cui il Servizio è stato
pagato.


ART 7. Modalità di pagamento


7.1 Il pagamento dei Servizi acquistati sul Sito può essere effettuato mediante carta di credito e/o
altri sistemi di pagamento anche temporaneamente resi disponibili sul Sito.


7.1.1 Pagamento mediante carta di credito
Nel caso di pagamento mediante carta di credito, al momento della conclusione della
prenotazione, non sarà addebitato alcun importo. AC richiederà alla banca emittente di
procedere alla pre-autorizzazione dell’Importo Totale Dovuto nel momento in cui tutte le
Ricevute di pagamento siano disponibili.
A seguito della pre-autorizzazione l’importo viene vincolato sulla carta dell’Utente, ma non
ancora movimentato e corrisposto ad AC.
AC emetterà la Ricevuta di pagamento solo dopo aver ricevuto conferma del buon esito del
versamento. Nel caso in cui la pre-autorizzazione non vada a buon fine, AC invierà una mail
all’Utente, comunicandogli che la richiesta di autorizzazione sulla carta di credito non è andata
a buon fine, nonché invitandolo a verificare i dati della carta inseriti in fase di pagamento. A
seguito dell’operazione effettuata dall’Utente, AC richiederà una nuova pre-autorizzazione e, in
caso di esito positivo, invierà all’Utente una mail di conferma. Laddove, invece, entro 10 giorni

dal ricevimento della mail l’Utente non effettuasse la suddetta operazione ovvero la nuova

pre-autorizzazione non andasse a buon fine,
il contratto si intenderà risolto ai sensi dell’art. 1456 c.c.. Il contratto deve ritenersi perfezionato
solo in presenza di pagamento effettuato)
AC si riserva la facoltà, in ogni momento, di bloccare le funzioni di acquisto dal Sito da parte
degli Utenti inadempienti, dandone preventiva comunicazione all’Utente tramite mail.
L’Importo Totale Dovuto sarà movimentato e, quindi, corrisposto a AC, solo al momento
dell’emissione della Ricevuta di pagamento. Al contrario, ricevuta dopo il pagamento!!!
Al fine di garantire la sicurezza dei pagamenti effettuati sul Sito e prevenire eventuali frodi, AC
si riserva il diritto di chiedere all’Utente, tramite mail, di inviare, tramite lo stesso mezzo, una
copia fronte/retro della propria carta d’identità e, nel caso in cui l’intestatario dell’ordine sia
diverso dall’intestatario della carta, della carta d’identità di quest’ultimo. Il documento dovrà
essere in corso di validità. Nella mail di richiesta sarà specificato il termine entro il quale il
documento deve pervenire ad AC. Tale termine non sarà, in ogni caso, superiore a 5 giorni
lavorativi a decorrere dal ricevimento della richiesta da parte dell’Utente. In attesa del
documento richiesto, l’ordine sarà sospeso.

Nel caso in cui AC non riceva tali documenti nel termine specificato nella mail di richiesta

ovvero riceva documenti scaduti o non validi, il contratto si intenderà risolto di diritto

ai sensi dell’art. 1456 c.c. e l’ordine conseguentemente cancellato, salvo il diritto di AC

al risarcimento di qualunque danno in cui la stessa possa incorrere a causa del

comportamento non conforme dell’Utente. La risoluzione del
contratto, di cui l’Utente sarà avvisato tramite mail, entro e non oltre 5 giorni lavorativi dalla
scadenza del termine per l’invio dei documenti richiesti da AC, comporterà la cancellazione
dell’ordine, con conseguente rimborso dell’Importo Totale Dovuto. 
AC utilizza il servizio di pagamento sicuro di Banca ______che prevede l’utilizzo del protocollo
di sicurezza TLS. I dati riservati della carta di credito (numero della carta, intestatario, data di
scadenza, codice di sicurezza) sono criptati e trasmessi direttamente al gestore dei pagamenti, che

ne è l’unico responsabile. AC non memorizza i dati della carta di credito utilizzata dall’Utente
per il pagamento dei Servizi, fatte salve le ultime quattro cifre della carta di credito utilizzata e
la data di scadenza della stessa.


7.2 Fatturazione


Nel caso in cui si abbia bisogno della fattura consultare la pagina FATTURAZIONE

ART 8. Accettazione e imbarco passeggeri


8.1 Imbarco


a) Le circostanze in cui i Clienti sono accettati e trasportati su un aeromobile possono variare
notevolmente, a seconda del luogo di partenza, del tipo di aeromobile e della sua composizione
dell'equipaggio, dell'uso di un banco del check-in o di un punto di ritrovo, la disponibilità di un
veicolo di cortesia e la vicinanza dell'aeromobile parcheggiato all'uscita dell'aerostazione.
Indipendentemente dalle circostanze, tuttavia, i Clienti devono essere portati all'aeromobile con
trasporto approvato o scortati da un membro dell'equipaggio, un dipendente nominato da AC o un
rappresentante dell'agente incaricato dell'assistenza, a seconda dei casi, dall'edificio del terminal
all'aeromobile. I Clienti dovranno presentarsi all’imbarco almeno mezz’ora prima dell’orario
richiesto.


b) Normalmente le operazioni di imbarco e sbarco devono essere effettuate a motore fermo.

8.2 Assegnazione dei posti


L'assegnazione dei posti ai passeggeri dipende dal tipo di aeromobile, dalla sua versione dei posti,
dagli aspetti della massa e del baricentro.


Si applicano le seguenti regole:

 

  • ogni minore da trasportare di età pari o superiore a 2 anni deve essere assegnata a un posto

separato dotato di cintura/imbracatura di sicurezza adeguata. Per maggiori dettagli e
informazioni consultare la pagina BAMBINI.

 

  • L'occupazione multipla di un posto da parte di un adulto e di un bambino di età inferiore a

2 anni è consentita solo se è disponibile una cintura ad anello supplementare o altro
dispositivo di ritenuta per ciascun bambino; in tal caso, ciascuna unità deve essere installata
e disponibile sia per l'adulto che per il bambino.

  • Nessuna restrizione di viaggio per le donne in stato di gravidanza fino alla 36a settimana di

gravidanza, ad eccezione delle donne in stato di gravidanza che prevedono nascite multiple,
dove le restrizioni di viaggio iniziano dopo la 32a settimana. Per maggiori dettagli e
informazioni consultare la pagina FUTURE MAMME.
In caso di evacuazione di emergenza i Clienti devono:

  • assistere al meglio gli altri Passeggeri in difficoltà;

  • non ostacolare l'evacuazione.

ART 9. Rifiuto e limitazioni del trasporto


Il Comandante può rifiutare o interrompere il trasporto o la prosecuzione del viaggio di
qualsiasi Cliente e/o del suo bagaglio per motivi di sicurezza, ovvero qualora:

 

  • ciò sia necessario per il rispetto di leggi, regolamenti o norme di qualsiasi Stato di partenza, di

destinazione o da sorvolare, ivi incluse espressamente quelle riguardanti la pandemia da Covid19;

  • ciò sia necessario a fronte di una richiesta scritta delle Autorità del Paese di partenza o di

transito o di destinazione;

  • il trasporto del Cliente e/o del suo bagaglio possano mettere in pericolo l’incolumità, la salute,

l’igiene ed il buon ordine a bordo dell’aeromobile;

  • comportamento, età, stato fisico o mentale del Cliente siano tali da:

o causare disagio o disturbo o comunque provocare giustificate lamentele da parte di
altri clienti, ovvero provocare rischi o pericoli a sé stesso o ad altre persone o cose;

  • ciò sia giustificato per la mancata osservanza da parte del Cliente delle istruzioni fornite da AC

relative a sicurezza, conformità a norme di legge o regolamentari in relazione al volo, ovvero
il Cliente si sia reso responsabile di una condotta illecita o indisciplinata su un volo precedente
e vi sia il rischio che tale condotta possa ripetersi;

  • il Cliente non sia in possesso di documenti di viaggio in corso di validità;

  • il Cliente abbia distrutto i documenti di viaggio durante il volo o si sia rifiutato di esibirli al

personale di bordo;

  • il Cliente non abbia rispettato i requisiti previsti dalle presenti CGT.

ART 10. Assistenze speciali


10.1 L’accettazione per il trasporto da parte di AC di:

 

  • Clienti con disabilità e con mobilità ridotta;

  • bambini di età inferiore a 2 anni e minori non accompagnati;

  • Clienti affetti da malattie o altri Clienti aventi necessità di assistenza speciale;

  • donne in stato di gravidanza,

può essere soggetta a limitazioni in conformità alle norme ed ai regolamenti applicabili ed è
disciplinata dai paragrafi che seguono e dalle specifiche previsioni consultabili sul Sito Internet di
AC alla pagina “Organizza il viaggio – Assistenze Speciali”, ovvero comunicate dagli operatori che
rispondono al Numero Verde.


10.1.1 Clienti con disabilità e con mobilità ridotta:
i diritti dei Clienti con disabilità e con mobilità ridotta sono disciplinati dal Regolamento (CE)
n. 1107/2006, consultabile al link http://eurlex.
europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2006:204:0001:0009:IT:PDF.


10.1.2 Clienti affetti da malattie
Nessun trasporto, in nessun caso, sarà previsto per:

 

  • Chiunque abbia una malattia contagiosa/infettiva, ad es. tubercolosi aperta, epatite

infettiva, scarlattina, difterite, varicella, ecc.;

  • Chiunque abbia subito un infarto o un ictus nelle ultime otto settimane;

  • Chiunque necessiti di cure mediche da parte di un apparato che non può essere utilizzato

a bordo in conformità con i limiti di aeronavigabilità (carico elettrico, peso ecc.) e/o non
può essere assicurato in sicurezza a bordo.


Prima di accettare tali passeggeri per il trasporto, la compagnia deve aver accertato la
disponibilità durante l'intero volo di personale qualificato e di attrezzature mediche
adeguate alle loro esigenze.

10.1.3 Donne in stato di gravidanza:
nessuna restrizione di viaggio per le Clienti in gravidanza fino alla 36a settimana di gravidanza,
ad eccezione delle Clienti in gravidanza che prevedono nascite multiple, dove le restrizioni di
viaggio iniziano dopo la 32a settimana. Per maggiori dettagli e informazioni consultare la pagina
FUTURE MAMME.


AC richiede che le donne che viaggiano oltre il settimo mese di gravidanza portino con sé una
certificazione del proprio medico che indichi:

  • la data di scadenza prevista;

  • che la gravidanza sia esente da complicazioni:

  • l’idoneità a viaggiare.

ACCETTAZIONE PER IL TRASPORTO


L'accettazione al trasporto di Clienti ammalati e disabili è limitata nell'interesse della propria
sicurezza e di quella degli altri Clienti. Una Persona a Mobilità Ridotta (PRM) è una persona la cui
mobilità è ridotta a causa di incapacità fisica (sensoriale o locomotoria), deficit cognitivo, età,
malattia o qualsiasi altra causa di disabilità durante l'utilizzo dei mezzi di trasporto e la cui situazione
richiede specifica attenzione e adattamento alle sue esigenze, del servizio messo a disposizione di
tutti i Clienti.


“Un vettore aereo, un suo agente o un operatore turistico può rifiutare, per motivi di disabilità o
mobilità ridotta, di accettare una prenotazione per una persona con disabilità o per una persona a
mobilità ridotta o di imbarcarla:


a) per rispettare gli obblighi in materia di sicurezza stabiliti dalla normativa internazionale,
comunitaria o nazionale ovvero gli obblighi in materia di sicurezza stabiliti dall'autorità che ha
rilasciato il certificato di operatore aereo al vettore aereo in questione;


b) se le dimensioni dell’aeromobile o dei suoi portelloni rendono fisicamente impossibile l'imbarco
o il trasporto della persona con disabilità o a mobilità ridotta.” (art 4 REGOLAMENTO (CE) n.
1107/2006).

 

ART 11. Bagaglio


11.1 Dimensioni e peso consentiti del bagaglio
Il bagaglio deve essere trasportato nel vano bagagli e deve rispondere alla sua limitazione. Per
maggiori dettagli e informazioni consultare la pagina BAGAGLI dedicata sul sito internet. Il
comandante deve informare il Cliente sui limiti e sulle dimensioni consentite e deve rifiutarsi di
sovraccaricare il bagagliaio.
Solo il trasporto personale, come borse, custodie per laptop e simili bagagli a mano, è consentito in
cabina come bagaglio a mano. L'equipaggio deve valutare il bagaglio trasportato a bordo e negare
l'accesso in cabina ai bagagli che costituiscono una seria minaccia per l'incolumità dei passeggeri in
caso di emergenza.
Durante l'imbarco, i membri dell'equipaggio devono eseguire una scansione visiva del bagaglio a
mano tenuto dai Clienti e, qualora tale bagaglio ecceda la franchigia, negare educatamente ai Clienti
l'accesso all'aeromobile fino a quando tale bagaglio non sia stato adeguatamente stivato nella stiva o
lasciato a terra.

ART 12. Obblighi in relazione al contenuto del bagaglio


12.1. In conformità alle vigenti norme di legge e regolamentari in materia di sicurezza aeronautica
e ai regolamenti di AC, alcuni oggetti non possono essere trasportati in cabina e/o in stiva o sono
soggetti a limitazioni e condizioni. La descrizione di detti oggetti e dei limiti e delle condizioni di
trasporto dei bagagli a mano o dati in consegna ad AC è consultabile sul Sito Internet AC alla
pagina “Bagagli”.


12.2 Il Cliente ha diritto al trasporto di animali domestici solo a condizione che gli stessi siano
adeguatamente sistemati negli appositi contenitori, atti al trasporto aereo, indicati da AC. Per
maggiori dettagli e informazioni consultare la pagina “Animali”.

ART 13. Animali a bordo


13.1 È onere del Cliente, prima dell’effettuazione del/i volo/i:

 

  • informarsi circa eventuali condizioni e/o limitazioni al trasporto e/o ingresso di animali

domestici con riferimento al paese di destinazione del proprio viaggio,

  • informarsi circa eventuali caratteristiche e/o condizioni di salute dell’animale domestico

incompatibili con l’effettuazione del volo e

  • munirsi di tutta la documentazione sanitaria ed amministrativa necessaria per il trasporto

e/o ingresso degli stessi. Tali documenti dovranno essere in corso di validità al momento
della effettuazione del/i volo/i e per l’intera durata dello/i stesso/i. Il Cliente è, altresì, tenuto
a rispettare tutte le disposizioni dei Paesi di transito, partenza o arrivo, nonché i regolamenti
e le istruzioni di AC.

 

AC non è responsabile di eventuali sanzioni, perdite o spese e di ogni ulteriore conseguenza
derivanti dal mancato accertamento delle condizioni e/o limitazioni di cui sopra e dal
mancato possesso dei documenti necessari e/o dal mancato rispetto delle norme e delle
disposizioni applicabili.
I cani d’assistenza riconosciuti per disabili saranno trasportati secondo le modalità indicate
da AC e consultabili alla pagina “Animali”, per ulteriori informazioni chiamare il Numero
Verde.

ART 14. Ritardi e rinvio del volo


14.1 Gli orari sono concordati con il Cliente nel corso del processo di acquisto dei Servizi.
AC effettuerà il trasporto nei tempi e nei modi convenuti. In ogni caso, la regolarità e puntualità del
servizio di volo sono soggette ad una serie di fattori indipendenti da AC, quali le condizioni
metereologiche, restrizioni del traffico aereo aeroportuale, ATC, scioperi, avarie non prevedibili e così via.

Tali fattori possono determinare la variazione e, nelle ipotesi più gravi,

la riprogrammazione o cancellazione del volo.


Ferme restando le norme che regolano gli obblighi di assistenza e l’eventuale responsabilità di AC
in relazione ai singoli casi che si possono verificare, AC porterà a conoscenza dei passeggeri le
eventuali variazioni dei voli nel più breve tempo possibile e farà tutto quanto in proprio potere per
alleviare i disagi dei propri passeggeri. Il passeggero è tenuto a fornire ad AC i recapiti, telefonici e
di posta elettronica, ai quali la compagnia potrà effettuare le comunicazioni relative ad eventuali
variazioni dei voli.


14.2 In caso di rinvio del volo per causa delle condizioni meteorologiche o delle restrizioni del
traffico AC concorderà con il Cliente le attività da intraprendere.

ART 15. Rimborsi


15. 1 È escluso il diritto di rimborso ai sensi dell’art.59 punti c, n del Codice del Consumo trattandosi
di un servizio altamente personalizzato. Per ulteriori informazioni contattare il Numero Verde.


ART 16. Comportamento a bordo


16.1 Ai sensi del Codice della Navigazione ed in conformità alle ulteriori disposizioni nazionali ed
internazionali applicabili al trasporto aereo, il Comandante del volo ha il comando dell'aeromobile
ed è autorizzato ad assumere tutti i provvedimenti necessari per la sicurezza del volo. Tutte le
persone a bordo dell’aeromobile sono tenute ad attenersi alle disposizioni del Comandante del volo.
Il Comandante del volo è, altresì, autorizzato ad assumere tutti quei provvedimenti ritenuti necessari
nei confronti dei Clienti il cui comportamento, stato fisico e/o mentale siano ritenuti pericolosi per
la sicurezza del volo. Il Cliente è responsabile di tutti i danni provocati con il proprio
comportamento ad AC e/o a terzi.


16.2 Qualora il Cliente a bordo dell’aeromobile:

 

  • pregiudichi la sicurezza del volo;

  • disturbi gli altri Clienti e l’equipaggio o si comporti comunque in modo da arrecare loro

disagio;

  • rechi danno all’aeromobile, alle persone o alle cose trasportate;

  • crei intralcio all'equipaggio nello svolgimento delle sue mansioni;

  • non osservi le disposizioni dell'equipaggio in tema di corretto comportamento a bordo o di

rispetto delle procedure, esso potrà essere assoggettato alle misure necessarie per impedire o
limitare tale comportamento, ivi comprese eventuali misure coercitive nei limiti delle
previsioni di legge, nonché allo sbarco od al rifiuto dell’imbarco o della prosecuzione del
trasporto.

16.3 Il Cliente si obbliga al rispetto delle disposizioni impartite da AC, che, per motivi di sicurezza
del volo, vietino o limitino l’utilizzo a bordo dell’aeromobile di apparecchi elettronici, quali, a titolo
esemplificativo, telefoni cellulari, computer portatili, registratori portatili, apparecchi radio
portatili, lettori di CD, giochi elettronici; apparecchi ricetrasmittenti, compresi giocattoli, tele o
radiocomandati, e walkietalkie.


Quanto sopra ad eccezione di apparecchi o congegni sanitari quali quelli acustici, cardiaci
o respiratori indispensabili per la salute del Cliente, dei quali lo stesso deve comunque accertare
preventivamente l’idoneità al trasporto chiamando il Numero Verde.


16.4 Su tutti gli aeromobili di AC non è consentito fumare. La violazione di tale divieto comporterà
il pagamento delle sanzioni previste a norma di legge, fermo restando il diritto di AC di agire per il
risarcimento dei danni subiti. Il divieto di fumo a bordo degli aeromobili è esteso anche alle sigarette
elettroniche.

ART 17. Formalità amministrative


17.1 La fruizione dei Servizi da parte del Cliente è sottoposta ad una serie di previsioni normative e
regolamentari. Il mancato rispetto di tali previsioni può comportare l’impossibilità per il Cliente di
fruire del servizio di trasporto.


7.2 Il Cliente deve munirsi dei necessari documenti di viaggio e osservare leggi, regolamenti, ordini,
prescrizioni e condizioni emanati dallo Stato di partenza, destinazione o transito, e, pertanto, non
avrà diritto ad alcun risarcimento o rimborso da AC per le conseguenze derivanti dalla mancanza e
dalla falsità di tali documenti o visti ovvero dalla violazione di tali leggi, regolamenti, ordini,
prescrizioni e condizioni.


17.3 Il Cliente è tenuto a rimborsare ad AC tutte le somme comunque corrisposte o depositate e tutte
le spese sostenute a causa della mancanza, non idoneità o della falsità dei documenti richiesti ovvero
della mancata osservanza di leggi, regolamenti, ordini, prescrizioni e condizioni emanati dallo Stato
di partenza, destinazione o transito. AC potrà utilizzare, per tali pagamenti, qualsiasi altra somma
ad essa versata dal Cliente per i trasporti ancora non eseguiti o a qualsiasi altro titolo. Il Cliente si
obbliga ad esibire ad AC tutti i documenti richiesti da leggi, regolamenti, ordini e prescrizioni vigenti
negli Stati di partenza, transito e destinazione, provvedendo ad assicurarsi che siano in regola.
Il Cliente che non risulti munito della predetta documentazione o che esibisca documenti non in
regola perderà il diritto al trasporto.


17.4 Il Cliente consente che AC faccia copia dei predetti documenti ai fini degli adempimenti
connessi con la normativa nazionale ed internazionale. Al riguardo AC assicura che il trattamento
dei dati ivi contenuti avverrà nel rispetto della normativa in tema di tutela della privacy.


17.5 In tutti i casi di rifiuto di ingresso in uno Stato, il Cliente sarà tenuto a rimborsare ad AC ogni
multa o altra sanzione pecuniaria eventualmente irrogata, nonché le spese ed i costi comunque

sostenuti in conseguenza del negato ingresso. In ogni caso, il Cliente non avrà diritto al rimborso di
quanto pagato per il trasporto fino alla località di diniego di ingresso o di espulsione.


17.6 Il Cliente è tenuto a sottoporsi a tutti i controlli di sicurezza ordinari legittimamente effettuati
dalle Autorità competenti, da altri soggetti autorizzati o da AC. Il Cliente dovrà, altresì, consentire
che vengano condotte ispezioni sulla sua persona e sul suo bagaglio da parte di Autorità doganali,
nonché di altre Pubbliche Autorità o soggetti competenti, anche su richiesta di AC, allorché ciò sia
motivato da oggettive ragioni di sicurezza, nei limiti del rispetto delle norme di legge applicabili.
Il rifiuto di ispezioni prescritte da leggi, regolamenti o ragioni di sicurezza potrà determinare la
mancata fruizione del servizio di trasporto aereo.

ART 18. Limiti di responsabilità


18.1 L'Aeromobile sarà fornito delle seguenti assicurazioni per copertura rischi di volo, con polizza
emessa da primaria compagnia assicurativa, oltre quanto previsto dalla vigente normativa applicabile
in materia: Responsabilità Civile Combinata, comprensiva di RCT e RCV.


ART 19. Risoluzione alternativa delle controversie – Piattaforma per la risoluzione online delle controversie (ODR)


AC informa i Clienti/Consumatori che è stata istituita una piattaforma europea per la risoluzione
on-line delle controversie dei consumatori relative a beni e servizi acquistati on line nell’Unione
Europea (c.d. piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente
indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/. Attraverso la piattaforma ODR i
passeggeri/consumatori potranno consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di
ciascuno di essi e proporre di avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia.


ART 20. Modifiche e rinunce


Le presenti CGT non possono essere modificate, sostituite annullate da nessun mandatario,
dipendente o preposto di AC.
Nessuna clausola delle presenti CGT può essere interpretata quale deroga alle obbligazioni
eventualmente previste dalla legge a carico della compagnia.

ART 21. Raccolta e trattamento dei dati personali


AC, nella qualità di titolare del trattamento, raccoglie, elabora ed utilizza i dati personali del Cliente
per finalità di esecuzione dei Servizi.
AC tratta i dati personali secondo quanto prescritto dalla normativa di cui al Reg. EU 2016/679 (di
seguito “GDPR”) e Decreto Legislativo del 30 giugno 2003 n° 196 e ss.mm.ii.
In ragione delle attività di trattamento svolte da AC, il Titolare del trattamento ha ritenuto
necessario designare, ai sensi dell’art. 37 del Regolamento Europeo, un Responsabile della protezione
dei dati (DPO).


AC garantisce che il trattamento dei dati personali, comunque acquisiti, si svolga nel rispetto dei
diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento
alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.
Tali dati vengono raccolti, elaborati ed utilizzati, in prevalenza attraverso sistemi automatizzati,
esclusivamente per le finalità di cui sopra e potranno essere condivisi da AC con i Responsabili del
trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR.


Inoltre, AC potrà trasmettere i dati personali del Cliente alle competenti autorità e/o agenzie
governative, sia nazionali che estere, qualora le stesse ne facciano richiesta ai sensi delle norme
applicabili e la trasmissione sia pertanto necessaria ai fini dell’esecuzione dei Servizi.
Ai fini dell’esecuzione dei Servizi e di eventuali servizi accessori potranno essere trattati anche
“categorie particolari di dati personali” (quali i dati relativi alla salute) così come definiti ai sensi
dell’art. 9 del GDPR.


Tali dati potranno essere oggetto di trattamento nei casi in cui il Cliente abbia richiesto, ad esempio,
assistenza medica specifica ad AC e/o ad un operatore aeroportuale, ovvero abbia altrimenti scelto
di fornire ad AC o a terzi (ad esempio, all’agente di viaggio attraverso il quale ha effettuato la
prenotazione) tali informazioni.


Fornendo informazioni personali che sono o potrebbero essere considerate “dati particolari” ai sensi
dell’art. 9 GDPR, il Cliente autorizza AC a raccogliere, elaborare, utilizzare, condividere con terzi e
trasferire, anche al di fuori dello Spazio Economico europeo (SEE), tali informazioni personali.
Nel caso in cui il passeggero non autorizzi o revochi il proprio consenso al trattamento di tali dati,
AC potrà non essere in grado di fornire, in tutto o in parte, i servizi richiesti dal Cliente.

Ai sensi del Regolamento (UE) n. 996/2010, il Cliente, all’atto della prenotazione o nel corso del
processo di acquisto del Servizio, ha facoltà di comunicare ad AC il nome, il recapito telefonico e
l’indirizzo di posta elettronica di una terza persona che potrà essere contattata in caso di incidente
aereo.


Tali dati verranno trattati esclusivamente per la finalità di cui sopra e non verranno comunicati a
terzi, né utilizzati per scopi commerciali.
I Clienti di AC potranno rivolgersi al Titolare del trattamento dei dati personali al fine di far valere
i propri diritti ai sensi del Regolamento indirizzando una comunicazione presso la sede legale di
Monza (MB), Via Valosa di sopra 9, o al Data Protection Officer (DPO) indirizzando una
comunicazione presso AC Data Protection Officer.


Ulteriori informazioni in merito al trattamento dei dati personali sono consultabili sul Sito Internet
di AC alla sezione Privacy.


ART 22. Diritto di recesso


Il cliente non ha diritto di recedere si sensi dell’Art.59 del Codice del Consumo punti c, n.
***
Ai sensi degli articoli 1341, c. 2 e 1342 c.c., l’Utente dichiara di aver letto e di accettare specificamente i
seguenti articoli delle presenti Condizioni Generali.